FRAGOLINA D'ESTATE - Il boccone del paradiso di Iginio Massari

FRAGOLINA D'ESTATE - Il boccone del paradiso di Iginio Massari

-Sogno o son desta?

-Sei desta! Fragolina è il mio nome, piacere di conoscerti!

-Che modi gentili, che incanto di colori, che profumo di limone, che fragoline perfette, che...

-Hai intenzione di incorniciarmi o di mangiarmi?

-Ti farei un monumento, Fragolina: tu sei il boccone del paradiso! Ma lascia che ti contempli ancora un po' nel tuo rosseggiare!

L'indagine

Non diamocela a bere, la classe non è acqua.

Una tortina estiva (ti rinfresca le idee solo a vederla) e di questa bellezza, è difficile trovarla, se non al museo di arte contemporanea.

Le fragole sembrano dipinte per quanto sono aggraziate; posate con eleganza sopra questa tortina che ha già un nome fiabesco:Fragolina”.

E se non bastassero le fragoline, tagliate con tale grazia che sembrano confezionate dalle mani di Biancaneve, c’è un cuoricino con tanto di firma dell’autore (qui parliamo di un vero e proprio dolce firmato, griffato e autografato dal grande pasticcere Iginio Massari!).

Ma la cura e la perfezione artistica di Fragolina non si fermano qui, e ti sfoggiano una cremina al limone mai assaggiata prima, se non in sogno...

La crema ha l’arduo compito di sostenere le fragoline: lucida, invitante e compatta, si intona a meraviglia con il pan di Spagn che, nel perimetro della sua circonferenza, è decorato con i disegni di piccoli rettangoli color fragola.

Un’opera d’arte capace di rievocare l’infinita dolcezza delle opere di Chagall e l’eleganza delle forme di una composizione art nouveau.

Ma andiamo con ordine, perché se è vero che questa epifania di dolcezza e colori mi ha già conquistato alla vista, è al primo boccone che le sussurri amore eterno.

Alla base c’è un pan di Spagna morbido e ottimamente bagnato con un succo di limone delicatissimo. Fra uno strato e l’altro, hanno posto dei pezzi di fragola dentro la crema al limone.

Quella stessa crema al limone, d’ora in poi chiamata Sogno, la troveremo in uno spessore ben più elevato a ricoprire tutta la superficie della torta fragolina.

La crema al limone è una carezza di delicatezza e cremosità, mica una di quelle burrose creme ingombranti e pastose che impastano il palato peggio di un’impastatrice!

Il palato ritrova quel gusto di limone autentico che disegna dinanzi a te il giardino del limoni della tua infanzia.Non avevi un giardino di limoni da piccolo? Peggio per te..

E di quel limone sono imbevute anche le fragoline sopra la torta: elevazione dello spirito, le fragoline ti innalzano dal pan di Spagna per farti ambire a qualcosa di più di un perfetto dolcetto estivo.

Fragolina è il ricordo o il sogno dell’infanzia dolce e protetta; è capace di consolarti del giocattolo preferito che qualcuno ti ruppe allora, come di una cocente delusione di oggi.

Ti consola, ti calma, ti accarezza con amore. Ti commuove.

Non ho la minima intenzione di far svanire l’elevazione artistica fornitami da questo piccolo capolavoro con becere critiche, ma se tacessi, non sarei chi sono.

Fragolina costa 7,70 euro, compresa la magic box da asporto firmata anch'essa Iginio Massari, che la rende un dono ancor più grazioso e di gran stile (casomai voleste regalarla a un'amica invece di sbafarvela voi).

Un capolavoro a buon mercato, direte voi... Si fa per dire! Ovvio che una dolcezza simile debba costare tanto, dato anche il nome del miglior pasticcere del mondo che l'ha firmata, eppure è un vero peccato che questo capolavoro non possa essere accessibile a tutti. Un paio di euro in meno li avrei trovati ragionevoli. Comunque sia,Fragolina è una medicina per coltivare la propria dolcezza!A tal punto che suggerirei di inserirla nell'elenco dei farmaci mutuabili.

Il mio palato è talmente inebriato e il mio stomaco non appesantito, che all’ultimo boccone ho i pensieri che rosseggiano come fragoline e volano come farfalle sugli alberi di limone profumati.

E così ho dimenticato anche quella delusione, acida come limone scaduto.



condividi:

Il verdetto finale

Dove

Pasticceria Iginio Massari, Via Marconi 4n06, Milano

Locale

Benevenuti in paradiso!

9

9/10

Estetica

La raffinatezza delle fragoline tentatrici le rendono ancor più irresistibili

9

9/10

Qualità

Gusti celestiali perfettamente armonizzati fra loro

9

9/10

Abbinamento

La Signora In Dolce

La signora in Dolce

Il dolce è vera arte. Non bastano chili di zucchero a renderlo un capolavoro ma parole come equilibrio, armonia, emozione, bellezza, che il dolce indossa come un abito che gli cade a pennello.
Scenda l’anatema della Signora in Dolce sui venditori di brioches surgelate, di rancide ciambelle fritte, di creme insapori e di tutti i mistificatori e banalizzatori di dolci. Non siete golosi? Beh, nessuno è perfetto, la Signora è sinceramente rattristata per voi. Non sapete cosa vi state perdendo… ma siete ancora in tempo per una piena confessione!