GHIACCIATA DI ZENZERO?DA VIVO BY VINCENZO VOTTERO

GHIACCIATA DI ZENZERO?DA VIVO BY VINCENZO VOTTERO

L'indagine

Accolta da un ambiente elegante, raffinato e caldo, cosa più unica che rara quando si decide di cenare in un'antica dimora, la missione che mi aspetta alle porte di Bologna, in quel di Castenaso, è la cucina di una stella della cucina bolognese, lo chef Vincenzo Vottero.

Il buon Vincenzo e sua moglie Licia, con Vivo-Taste Lab, hanno dato vita a un ristorante dove il verbo "ristorare" è la vera mission.

Investigare su un dolce che chiude un cena eccellente è diventata un'altra grande sfida della Signora in dolce.

Nove grandi chef su dieci non riescono nella missione e il dolce, più che un ottimo finale, è quello che ti farà finire la notte fra diger seltz o tisane calde.

Mettete da parte ogni timore perché qui non correte alcun rischio!

La ghiacciata di zenzero con cioccolato caldo è un toccasana, per il buon umore e per la salute, senza dimenticare che la gola reclama sempre la sua priorità e qui ne sarà soddisfatta alla grande!

Che cos'è il genio? Stupire e rassicurare, conciliare opposti.

Questo gioiellino, all'apparenza poco scenografico, composto da una ghiacciata allo zenzero su cui versare, a piacere, il cioccolato fondente contenuto in una vezzosa brocca servita a lato, ha il grande pregio, di lasciarti la bocca fresca, pulita, come liberata da parole pesanti.

Lo zenzero, piccante, frizzante nella sua vivacità, allontana ogni pesantezza, e dopo aver fatto spazio a parole come piacere, equilibrio, leggerezza, torna all'attacco!

Il cioccolato, fondente e caldo, ti rammenta, in tutta la sua forza ed essenza, che stai mangiando un dolce, cremoso, voluttuoso, appagante.

L'incontro di due anime, di due consistenze cosi differenti, è incredibile: il corpo della ghiacciata, fiero e frizzante, accoglie con una riverenza il cioccolato: le due anime si mescolano, senza mai pestarsi i piedi, in un rimando inaspettato di freschezza e calore.

Un consiglio? Se una sera avete mangiato male, certamente da un'altra parte, e volete rimettervi in sesto, deliziatevi con questa ghiacciata, che come diceva mia nonna: "vale per l'anima e per il corpo".



condividi:

Il verdetto finale

Dove

VIVO Vincenzo Vottero Taste Lab, Via Ca' Belfiore 8, Castenaso, Bologna

Locale

ampio, curato, caldo e raffinato

8

8/10

Estetica

8

8/10

Qualità

L'incontro di due anime riesce ancora a sorprendere

9

9/10

La Signora In Dolce

La signora in Dolce

Il dolce è vera arte. Non bastano chili di zucchero a renderlo un capolavoro ma parole come equilibrio, armonia, emozione, bellezza, che il dolce indossa come un abito che gli cade a pennello.
Scenda l’anatema della Signora in Dolce sui venditori di brioches surgelate, di rancide ciambelle fritte, di creme insapori e di tutti i mistificatori e banalizzatori di dolci. Non siete golosi? Beh, nessuno è perfetto, la Signora è sinceramente rattristata per voi. Non sapete cosa vi state perdendo… ma siete ancora in tempo per una piena confessione!