#ItalianSweetTour: AL GOLOSISSIMO CORTINA SUMMER PARTY ALVERA' O EMBASSY?

#ItalianSweetTour: AL GOLOSISSIMO CORTINA SUMMER PARTY ALVERA' O EMBASSY?

L'indagine

Se già un buon dolce è una vertigine per i golosi incalliti come me, vi assicuro che gustare sopraffine creazioni pasticcere in alta montagna, circondata dallo spettacolo che le Dolomiti ti offrono, è un'esperienza unica di pura elevazione spirituale.

Sole splendente, aria tersa, cielo azzurro ai piedi della Tofana, con vista Marmolada e monte Cristallo; questo lo scenario per il picnic più glamour di Cortina, in cui il dolce è salito sulle alte vette del gusto.

Per il Summer party di Cortina 2020,  20 fra i migliori ristoranti delle Dolomiti, offrono degustazioni di cibo e vini e a coronare il paradiso bucolico, su eleganti balle di fieno e partecipanti gioiosi in abiti tirolesi, mi sono  deliziata con le chicche pasticcere, create ad hoc per l'evento, dalle pasticcerie Alverà ed Embassy, fra le migliori della città.

Di Massimo Alverà la Candy Candy, un mix di sapori: cremoso al lampone e vaniglia, una chantilly al cocco e lime, un croccante al riso soffiato e wafer; di Alberto Bisio della pasticceria Embassy una monoporzione di cioccolato bianco, lampone e pannacotta.

Quale ho preferito? Prima di rispondervi, vi confesso che affondare il cucchiaino in Candy Candy, un dolce che ha già il vantaggio di portare il nome della mia paladina e mai sbiadita icona dell'infanzia, è stato come trovare una perla in montagna.

Che soave delizia passare dalla cremosità del frutto rosso a sgranocchiare il croccantino; un dolce ricercato, reso ancor più prezioso dai sentori del lime, corposo eppur leggero.

Cioccolato bianco, lampone, e pannacotta su una base di pan di spagna al cioccolato: questo invece il fortunato mix per la monoporzione creata da Bisio dell' Embassy.

Un gioiellino irresistibile nel suo gioioso contrasto di colori, che sfumano dal rosso del lampone al color crema per poi risvegliarti col nero del cioccolato: spazio ai colori forti per preparare l'incontro fra il freddo e il caldo, fra la gelatina di lampone e il cremoso della pannacotta .

Mi è piaciuto? Certamente si, ma dovendo proprio scegliere, darei a questa monoporzione il premio per la bellezza, e alla mia Candy Candy, quello per la "sfiziosita" intrigante del croccantino al riso soffiato.

Sul piacere di gustare tali prelibatezze in uno scenario celestiale, posso solo dirvi che dopo questa esperienza, comprendo appieno l'esclamazione di mia madre, più volte ricorrente nella mia infanzia di fronte a fenomeni di bellezza e bontà:

"Questo va per l'anima e per il corpo".




condividi:

Il verdetto finale

Dove

Rifugio Socrepes, Cortina d'Ampezzo

Locale

Più che un locale una cornice unica: ai piedi del massiccio della Tofana, circondati dalla maestosità delle Dolomiti

10

10/10

Estetica

Creazioni pasticcere perfette per gusto e bellezza, ideali per un picnic in alta montagna

8

8/10

Qualità

Dalla Candy candy della pasticceria Alverà alle monoporzioni dell'Embassy, la freschezza di dolci colorati e raffinati, in perfetto pendant con l'alta montagna

8

8/10

La Signora In Dolce

La signora in Dolce

Il dolce è vera arte. Non bastano chili di zucchero a renderlo un capolavoro ma parole come equilibrio, armonia, emozione, bellezza, che il dolce indossa come un abito che gli cade a pennello.
Scenda l’anatema della Signora in Dolce sui venditori di brioches surgelate, di rancide ciambelle fritte, di creme insapori e di tutti i mistificatori e banalizzatori di dolci. Non siete golosi? Beh, nessuno è perfetto, la Signora è sinceramente rattristata per voi. Non sapete cosa vi state perdendo… ma siete ancora in tempo per una piena confessione!